La migliore soundbar Yamaha

 

Come scegliere le migliori soundbar Yamaha del 2017?

 

La soundbar è un dispositivo audio atto a migliorare la resa sonora dei TV a schermo piatto. Per “resa sonora” si deve intendere il segnale audio del TV che viene deviato dagli altoparlanti interni fino alla soundbar, la quale ne amplifica la potenza ma non ne modifica la qualità originaria.

Ecco perché spesso sorge la problematica: ok, prima il mio televisore si sentiva basso e male, adesso con la soundbar lo sento finalmente alto, ma sempre male.

In questo caso il problema è rappresentato proprio dalla dinamica di funzionamento delle prime soundbar e anche di quelle attuali, specialmente tra i prodotti a basso costo.

Ecco perché i modelli che vi proponiamo, li abbiamo scelti concentrandoci innanzitutto sulle prestazioni ottimizzate, sul rapporto qualità-prezzo e sulle opinioni positive degli acquirenti.

Una buona soundbar deve garantire tre cose, fondamentalmente: il design, la qualità sonora e una versatilità multimediale.

Il design deve essere esteticamente valido senza limitare le prestazioni. Lo spazio interno a disposizione per alloggiare un adeguato numero di diffusori e woofer, o subwoofer, infatti, è vitale, così come la tecnologia audio che essa deve integrare.

Le migliori soundbar devono offrirvi tecnologia Surround, Dolby, Dolby DTS, ed eventuali altre tecnologie proprietarie, in base al marchio di produzione.

La versatilità multimediale invece è garantita dalla presenza di tecnologia Bluetooth, per consentire la connessione wireless a dispositivi mobili e la gestione attraverso apposite app, rilasciate gratuitamente dal produttore.

I modelli che abbiamo scelto per voi rispettano tutti questi requisiti, spingendosi anche oltre in alcuni casi. Sono tutti prodotti da Yamaha, una corporate giapponese che non ha bisogno di presentazioni, nota per la qualità superiore dei suoi prodotti, specialmente nel campo dei sistemi audio.

A nostro giudizio, tra i prodotti selezionati, potrete tranquillamente scegliere la migliore soundbar Yamaha del 2017, in accordo alle vostre esigenze personali.

 

Prodotti raccomandati:

 

Yamaha MusicCast YAS-306

 

La soundbar Yamaha MC YAS-306 ha un sistema audio Dolby a 2.1 canali con due diffusori frontali e un subwoofer, con una potenza di uscita totale di 120 watt.

Grazie alla tecnologia Bluetooth integrata, è possibile gestire la soundbar da dispositivi mobili tramite l’app MusicCast, usarla per lo streaming audio da siti e radio web.

Oltre al Dolby Digital integra anche i sistemi audio DTS Digital Surround, Air Surround Xtreme, MusicCast e Clear Voice, inoltre possiede cinque configurazioni predefinite tra cui selezionare la modalità di ascolto a seconda del momento: Music, Movie, Sport, Game e TV.

Secondo coloro che l’hanno acquistata, la soundbar Yamaha MusicCast YAS-306 è ben realizzata ed elegante. Alcune persone l’hanno trovata poco prestante, ma gli acquirenti ci tengono ad avvisare che bisogna attivare l’audio 5.1 nelle impostazioni del sistema operativo, e che se viene ben configurata, la soundbar Yamaha YAS-306 restituisce un suono di elevato livello.

 

 

 

 

Yamaha YAS-105

 

La soundbar Yamaha YAS-105 ha un sistema audio con due diffusori frontali e doppio subwoofer integrato, 30+30+60 watt, per una potenza complessiva in uscita di 120 watt; con un design minimale che la rende molto facile da usare.

È fornita di tecnologia Yamaha Air Surround Xtreme che produce un effetto surround con 7.1 canali; inoltre è dotata dei sistemi Bass Reflex e Clear Voice, per migliorare la resa dei bassi e la chiarezza del parlato, e di Bluetooth 2.1 per la connettività wireless.

Tramite l’app Home Theater Controller, compatibile con iPhone, iPad e Android, è possibile controllarla da dispositivi mobili e usarla per lo streaming audio.

Gli acquirenti ne hanno apprezzato molto la facilità d’uso, la qualità dei materiali e il suono pulito. Sono un po’ più critici riguardo alla mancanza di codifica DTS e alla presenza di configurazioni pre-impostate che non lasciano molta autonomia nella regolazione dei parametri del suono.

 

 

 

 

Yamaha SRT-700

 

La Yamaha SRT-700 è larga 54,6 cm e profonda 30 cm, grazie alle sue dimensioni può essere posizionata sotto al TV e il cabinet fabbricato in MDF gli consente di sopportare un peso fino a 30 kg.

È dotata di un sistema a due vie con quattro diffusori, due woofer e due subwoofer con bass reflex, e cinque canali audio con una potenza complessiva, in uscita, di 120 watt.

Ha due ingressi digitali, coassiale e ottico, un ingresso audio analogico e connettività wireless grazie al Bluetooth 2.1 integrato.

Le sue peculiarità sono il sistema Air Surround Xtreme, tecnologia esclusiva Yamaha, e l’app Home Theatre Controller, compatibile iOS e Android, che le permettono di essere controllata tramite smartphone o tablet.

Gli acquirenti dicono che la soundbar Yamaha ha un buon rapporto qualità-prezzo, è solida, facile da collegare e configurare, con una resa sonora che la rende particolarmente adatta per home theatre.

 

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...